Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione T > Santa Tullia Condividi su Facebook Twitter

Santa Tullia Venerata a Manosque

5 ottobre

Le notizie conosciute ci pervengono dalla “Vita Consortiae” che parla di Tullia e di sua sorella s. Consorzia. Sarebbe stata figlia di s. Eucherio di Lione e di Galla sua moglie, ebbe numerosi fratelli e sorelle di cui due sono i ss. Salonio e Verano. Fu educata a Lérins raggiungendo grande fama per le sue virtù verginali; morì fra il 425 e 433 molto prima della sorella Consorzia.

Patronato: Basse Alpi

Etimologia: Tullia = della famiglia Tullia, dal latino


Per quanto si sfoglino i calendari e i Martirologi della Chiesa, o anche i Martirologi nazionali o propri di vari Ordini religiosi, non si riesce a trovare un Santo che ripeta un nome famoso nell'antichità e ancora diffusissimo: quello del grande avvocato d'Irpino, Marco Tullio Cicerone.
Ai nostri giorni, il celebre oratore viene indicato, col nome, universalmente noto, di Cicerone; un tempo però egli veniva indicato volentieri, e altrettanto chiaramente, col solo nome di Tullio; e se egli era il Tullio più famoso, non era stato certamente l'unico di tale nome nel mondo antico.
Per i Romani, Tullio significava " discendente di Tullo ", e Tullo, a sua volta, si chiamò uno dei leggendari sette Re di Roma, Tullo Ostilio, il terzo della serie. Si dice che il nome di Tullio abbia un'origine quanto mai suggestiva. Deriverebbe infatti dal verbo tollere, che significava sollevare e anche allevare, e che era usato per indicare il gesto, comune nell'antichità, con il quale il padre era solito riconoscere il figlio nuovo nato.
Subito dopo la nascita, la levatrice deponeva per terra l'infante. Il padre lo sollevava tra le braccia, riconoscendo in tal modo la sua paternità. Poteva anche non raccoglierlo, negando così la sua legittima discendenza. E chiamare un figlio con nome di Tullo, era come dichiarare ad alta voce che egli era stato " tolto ", cioè raccolto e riconosciuto dal proprio padre.
Ma, come abbiamo detto, nessun Tullio né Tullo è stato raccolto dai calendari. In compenso, in Francia è festeggiata oggi una Santa Tullia, unica di questo nome. Anche di lei il fatto più curioso resta, a prima impressione, la paternità, perché era la figlia del Vescovo di Lione, Eucherio.
Non si pensi a disordini né a unioni irregolari. Nel V secolo, al tempo di Eucherio, nessuna norma vietava infatti ai Vescovi di avere famiglia; o meglio di eleggere Vescovi che avessero già moglie e magari figli.
Al contrario, la consorte e la prole, con la loro condotta e le loro virtù, potevano contribuire a far cadere, sul padre e marito, la scelta della comunità cristiana bisognosa di un Vescovo.
La donna sposata da Eucherio si chiamava Galla. Gli aveva dato due figlie: Tullia e Consorzia. Fanciulle, furono affidate ad un monastero, dove vennero educate accuratamente e santamente allevate. Ad una certa età, d'accordo con la moglie, anche Eucherio si ritirò nel monastero della celebre isola di Lérins. Ne uscì soltanto quando venne chiamato sulla cattedra episcopale di Lione. Esemplare come pastore, ammirato come scrittore, il Vescovo Eucherio, dopo la morte, venne onorato come un Santo. E Sante furono considerate anche le sue due figlie: Tullia, festeggiata oggi, e Consorzia, ricordata il 22 giugno. Esse trascorsero tutta la loro vita nel monastero, santificandosi segretamente, in umiltà e in preghiera.
Perciò, quasi nessuna eco della loro virtù è giunta fino a noi, anche se la loro festa è celebrata in tre diocesi della Francia, e quella di Santa Tullia, in particolare, nella città dei Bassi Pirenei che della Santa figlia di Eucherio ripete il nome: Tulle, cioè Tullia.


Fonte:
Archivio Parrocchia

______________________________
Aggiunto/modificato il 2001-07-26

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati . Pubblicità