Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione A > Santi Alfio e Zaccheo Condividi su Facebook Twitter

Santi Alfio e Zaccheo Martiri

17 novembre

Martirologio Romano: A Cesarea in Palestina, santi Alfeo e Zaccheo, martiri, che, nel primo anno della persecuzione dell’imperatore Diocleziano, per avere confessato con fermezza l’esistenza di un solo Dio e la regalità di Cristo Gesù, dopo molti supplizi subirono la condanna a morte.


Nominati da Eusebio tra i pochi che a Cesarea di Palestina resistettero alla persecuzione di Diocleziano nel 303. Tale persecuzione mirava a fare apostatare i cristiani mettendo nelle loro mani l'incenso da offrire agli dèi. Alfio e Zaccheo patirono la frusta, le unghie di ferro, le catene, furono interrogati diverse volte e durante una notte e un giorno ebbero i piedi nei ceppi fino al quarto buco. Dopo avere confessato un solo Dio e un solo Cristo Re, Gesù, furono decapitati il 17 novembre, data della loro festa.


Autore:
Alfonso Raes


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

_____________________
Aggiunto il 2011-08-01

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati