Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione A > Sant' Alena da Forest Condividi su Facebook Twitter

Sant' Alena da Forest Vergine e martire

18 giugno

Dielbeek (Bruxelles) 620 ca. Forest (Belgio), 17 giugno 640

Alena (Elena) nacque da genitori pagani a Dielbeek, nelle vicinanze di Bruxelles attorno al 620 e si sarebbe fatta battezzare di nascosto della famiglia nella chiesa di Forest. Questo fatto scatenò le ire del padre, che sembra fosse un re del paese, il quale ordinò ai suoi soldati di prenderla quando tornava dalla chiesa e di portarla dinanzi a lui. Si racconta che nella fase della cattura e mentre veniva trascinata con la forza, uno dei soldati le abbia spezzato un braccio e che Alena, in conseguenza a questa ferita, sia morta il 17 giugno 640. Venne sepolta nella stessa Forest, nel punto dove nel 1105 sorse un monastero di monache benedettine. Il suo corpo fu esumato nel 1193 dall'abate di Afflighem, Godescalco e poi nel 1582 fu chiuso in una teca d'argento e sistemato in un nuovo altare costruito nel coro delle monache.

 

Emblema: Palma


E' una santa giovane martire del Belgio, nel tempo dell’evangelizzazione del Paese; la sua ‘Vita’ fu compilata da un anonimo alla fine del secolo XII e risente delle caratteristiche delle narrazioni fantasiose agiografiche, che tanto furono usate da autori, che non avevano notizie certe dei santi di cui narravano.
Alena (Elena) nacque da genitori pagani a Dielbeek presso Bruxelles e si sarebbe fatta battezzare di nascosto della famiglia nella chiesa di Forest.
Il fatto scatenò le ire del padre, che sembra fosse un re del paese, il quale ordinò ai suoi soldati di prenderla quando tornava dalla chiesa e di portarla dinanzi a lui.
Sembra che nella fase della cattura e del trascinarla con forza, uno dei soldati le spezzò un braccio ed Alena in seguito a questa traumatica ferita, morì il 17 giugno 640.
Venne sepolta nella stessa Forest, nel punto dove nel 1105 sorse un monastero di monache benedettine. Il suo corpo fu esumato nel 1193 dall’abate di Afflighem, Godescalco e poi nel 1582 fu chiuso in una teca d’argento e sistemato in un nuovo altare costruito nel coro delle monache.
La festa celebrativa di s. Alena da Forest è al 18 giugno, oppure di solito la domenica che precede il 24 giugno.


Autore:
Antonio Borrelli

______________________________
Aggiunto/modificato il 2003-12-14

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati