Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Servi di Dio > Servo di Dio Angelo Angioni Condividi su Facebook Twitter

Servo di Dio Angelo Angioni Sacerdote, Fondatore

.

Bortigali, Sassari, 14 gennaio 1915 - Jose Bonifacio, Brasile, 15 settembre 2008

Il presbítero Angelo Angioni fu scrittore, missionario, fondatore dell'IMCIM - Istituto Missionario Cuore Immacolato di Maria. Tra le sue opere si annoverano: Il piano missionário, Le devozioni missionarie, Scritti sulla dottrina sociale della Chiesa e un numeroso epistolario. Fu parroco infaticabile della sua immensa parrocchia per 51 anni.
 



Angelo Angioni nacque il 14 gennaio 1915 in Bortigali (SS) nella Sardegna, figlio di Antonio Angioni e di Maria Grazia Manconi. Nel 1917 i suoi genitori si trasferirono nella cittá di Ozieri. Nel 1926 entrò nel Seminario Diocesano di Ozieri e poi, nel 1930, nel Pontificio Istituto delle Missioni Estere (PIME) trasferendosi prima a Genova, poi a Monza e Milano. A causa della sua debole salute è obbligato a ritornare alla sua Diocesi di origine. Dopo aver freguentato il Seminario Regionale di Cuglieri, il 31 luglio del 1938 é consacrato Sacerdote e ritorna nella sua diocesi dove é parroco in varie parrocchie.
Su desiderio del vescovo diocesano, fonda la Congragazione degli Oblati dando a questa comunitá un ideale missionário. Ideale descritto nel Piano Missionario.
Su decisione del Vescovo diocesano, l'11 novembre 1951 viene inviato in Brasile nella Diocesi di Rio Preto (SP) come sacerdote  "Fidei Donum". Qui rimase 51 anni realizzando  con il consenso del Vescovo diocesano di Rio Preto, Dom Lafayetti Libanio, il suo ideale missionario nel 1966.
Morì in Jose Bonifacio il 15 settembre 2008, dopo essere rimasto per 9 anni in stato di coma.
Le cinque Associazioni da lui fondate lavorano nella Evangelizzazione della Diocesi, in attesa del  momento di essere mandate in missione “Ad Gentes”.
I suoi resti mortali furono esumati il 7 giugno 2015 e sono meta di numerosi pellegrinaggi da parte dei fedeli che attribuiscono alla sua intercessione numerosi favori. Il suo sepolcro si trova nella Chiesa parrocchiale di Jose Bonifácio (SP), all’interno del Brasile.
Il 7 gennaio 2016 la Congregazione per La Causa dei Santi lo ha dichiarato Servo di Dio, dando inizio alla Causa di Beatificazione e Canonizzazione.
 


Autore:
Cesarino Pietra

______________________________
Aggiunto/modificato il 2016-07-18

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati